nebbia

La giornata si conclude

con una fitta nebbia

 

702200846.jpg
 
 
La nebbia è niente rispetto a ciò che mi sono sorbita oggi, una giornata di formazione,informazione,aggiornamento a Milano.
(Due treni, quattro  metro).
Come al solito anche l’esperto ha mille difficoltà
ad interpretare la nuova legge finanziaria.
Sopratutto per quanto riguarda il libro unico.
Sei mesi a parlare di questi grandi cambiamenti ,
ma alla fine in sostanza e come sempre cambia poco.
Giusto per far arricchire le softwarehouse.
La cosa che disturba è che si fa sempre il massimo
per complicare quello che potrebbe
essere semplice e immediato
e invece tutti gli anni ci aggiorniamo
senza che ancora siano stati emessi i decreti.
Io sono una lamentona
ma in realtà le difficoltà lavorative,
le novità che mi fannno scervellare sono pane per i miei denti.
 
Pippolulu
 
 
nebbiaultima modifica: 2009-01-16T18:24:55+00:00da pippolulu
Reposta per primo quest’articolo

25 pensieri su “nebbia

  1. buongiorno
    qusta è l’Italia dei mille balzelli e delle infinite leggi. Si doveva dare una bella sforbiciata ricordi? Per addesso ancora niente, un po’ come la social card…arrivata ma scarica. Poveri i poveri…

    Buona giornata

  2. questa è la nostra burocrazia…
    mi piange il cuore dire questo
    ma è la verità…
    un abbraccio mieleinfuso

    p.s. ci risiamo pare che nevichi di nuovo

  3. weeeeeeeeeeeeeee essi pippo tutto mi si può dire tranne che infelice non è nel mio dna esserlo, ma che vuoi, chi non ha capito nemeno questo beh, lasciamo stare và che tanto è lui l’infelice

  4. eh sì, la musica è sempre il raggio che ci illumina anche quando il buio fitto ci avvolge. Sei più per l’italiana o straniera?

  5. era il lontano…1980 🙁

    azz che palle ‘sto tempo che passa. Comunque sì, da sempre. Da piccolo prendevo un tubetto e fingevo fosse un microfono con cui presentare. Poi passai alla costruzione di piccoli trasmettitori e infine il 29 giugno 1980…la prma volta 🙂

    Passione, di questo trattasi.

    Tu invece, lavori with passion?

  6. donna irrequieta sei.

    trasferita per amore eh? 🙂

    hai già un’idea su quale possa essere la tua prossima meta?

  7. quale era, Masterpiece?

    azz che bei ricordi che c’ho con ‘ste canzoni. Primi amori, prime discoteche, la moto, gli amici…accidentissimi 🙂

    come stai?

  8. Macché, i lenti questi non sanno neanche cosa sono 🙁

    Hanno paura di abbracciare dolcemente una donna e devono mandar giù qualcosa che li faccia sentire più di quel che sono…

    Ovviamente non per tutti è così ma per gran parte misà di sì…

    I lenti…ah bei tempi

    C’era sempre quella che ti diceva “no, non mi va”…poi se ne restava sola in un angolo per tutta la serata ad annoiarsi…strane le donne 🙂

  9. ebbè certo, era l’unico momento di contatto. Io parlo delle festicciole che facevamo al grottino del prete o le prime in casa di qualche amico. Insomma al tempo le femminucce erano sempre un po’ distanti quindi la “festa” era l’unico momento in cui potevi avere un contatto con la ragazzina. Abbracciavi ma mica le mettevi una mano sul sedere no?

    Io ero molto romantico poi…infatti sempre legnate 🙂

  10. Anche io sono stato un po’ tardone sul bacio, mi pare 16 anni 🙁 però non è diventata mia moglie!

    Noi avevamo amiche…di chiesa :))))

    Quindi pane e acqua. Molte scalate in montagna, il prete che ci invitava a meditare, noi che sulla corriera ci mettevamo in fondo sperando finalmente di “limonare” e invece niente…

    I primi risultati infatti li ho visti una volta uscito dalla famosa ACR, è anche vero che nel frattempo ero cresciuto e anche la mira si era affinata 🙂

    Ho avuto il primo filarino intorno ai 17 anni…
    Orca, pare che ‘sto a scrive le memorie 🙂

  11. Quando per un attimo
    la gioia ti prende
    gustala, trattienila nella tua mente…
    deponila al fondo della tua anima…
    un saluto mieleinfuso

  12. non sai quanto ti invidio … io non posso perchè non siamo mai d’accordo sui tempi … e se ne parlo ci affunciamo per settimane !!! però quasi quasi accatto e vaff !!! quanto hai speso ? si fanno affari a comprare adesso ??? felice weekend !!!

  13. Buonasera dolce pippolulu ti avevo lasciato un mess ma non sò come mai non c’è bhòò mi sono lamentato che sei venuta a Milano e non lo hai detto e che ora sò di chi è la colpa per la neve e la pioggia, eheheheheh e in più tra un pò ti sveglio con un dolce caffè. perciò aspettami che ti svegliooooooooooo un dolce bacio :-)))))

I commenti sono chiusi.